#LINGAM     massaggio per lui   -manualità eseguite sul primo chakra-

 

 La parola sanscrita per definire l'organo sessuale maschile è lingam ed è liberamente tradotta come "Bacchetta di Luce". Sono i canali di energia creativa e del piacere. Cos’è il massaggio tantrico del lingam? Solo attraverso un approccio d’amore al lingam, il vostro piacere può essere intensificato e i vostri problemi sessuali migliorati.. Il massaggio comincia con un rituale. Chi vi massaggia partirà dai piedi fino al resto del corpo con differenti tecniche di massaggio. Allora potrete godere del tocco del lingam, sorprendentemente vario nelle sensazioni, forza ed intensità che vi farà sentire. La sequenza di questo massaggio è l’arte suprema del toccare navigando sulle onde del sentire.... Sentirete un calore intenso sulla vostra pelle e avvertirete la profondità della vostra spiritualità più intima. Imparerete a controllare il vostro respiro e a rilasciare l’energia ... in nuove sensazioni di un piacere tantrico. Sarà possibile aprire la vostra mente imparando ad ampliare il vostro orizzonte sessuale. Il massaggio tantrico classico dura normalmente non meno di 50/60 minuti e può includere, se richiesto, un massaggio salutare alla prostata.

 L'orgasmo non è l'obiettivo del massaggio Lingam .

Il massaggio Lingam riguarda anche i testicoli, il perineo e la prostata.. Gli uomini hanno bisogno di imparare a rilassarsi ed a ricevere. Il massaggio Lingam consente all'uomo di provare una forma di piacere alla quale normalmente non è abituato. Una dolce esperienza che vi renderà più ricettivi e un'esperienza di piacere da una nuova prospettiva. L'Arte del Tantra insegna che ci sono molte terminazioni nervose sul Lingam che corrispondono ad altre parti del corpo. Si ritiene che molte malattie possano essere curate da un buon massaggio Lingam. Il massaggio  tiene alta la tensione più a lungo possibile. Ancora una volta e di nuovo durante il massaggio l'energia viene portata in tutto il corpo. Per essere in grado di percepire  pienamente questo massaggio è importante controllare la respirazione.

 

ESEGUO  QUESTO MASSAGGIO SOLO DURANTE UN MASSAGGIO TANTRICO

(QUALSIASI  ALTRA  RICHIESTA   NON VERRA" PRESA IN CONSIDERAZIONE  E ,  SE NECESSARIO, IL MASSAGGIO VERRA" INTERROTTO PRIMA DEL TEMPO PREVISTO !!.    VI   RICORDO CHE NON E" UNA PRESTAZIONE  SESSUALE QUINDI  MANTENETE UN ATTEGGIAMENTO NATURALE . .. RESPIRANDO  E LASCIANDO ANDARE LE SENSAZIONI )
 
 
DOMANDE  FREQUENTI :
 
 - è una masturbazione ?    NO.. sono manualità ben precise e pressioni  decise su punti che  sbloccano l"energia. Sono manualità che rientrano in un massaggio non in altro.
 
- si arriva sempre all" orgasmo ?     No.Se il corpo è rilassato e in ricezione difficilmente  avviene questo tipo di manifestazione. Ogni persona ha una sua sensibilità e quindi la reazione non è mai uguale per tutti. Il corpo non viene nè  forzato nè richiesto nulla,solo alla persona di continuare a respirare.
 
- se non avviene l "erezione, o  se avviene è un problema ?    il problema non sussiste in entrambi i casi. Ripeto,non si forza nulla ma nemmeno si blocca .
 
- se mi sento imbarazzato,posso fermare il massaggio?   Consiglio di non farlo.Si andrebbe a fermare ed interrompere, un lavoro energetico di riequilibrio su Sè stessi . Meglio scegliere prima il trattamento da fare più adatto.
 
- posso guardare per capire cosa succede?   non lo consiglio. La vista rientra nel voler fare per forza qualcosa.. guardare..   mentre è adatto tenere l "attenzione dentro di Sè..    ..   in ascolto .. respirando profondamente.
 
- qual"è   l"obbiettivo specifico di questo massaggio?   Riconoscere l"energia positiva che pervade le parti intime. L" uomo imparerà ad avere più controllo nella sua erezione  .La  chiave di tutto  risiede in una profonda respirazione continua..     Il massaggio tantrico ha lo scopo di portare ad avere un orgasmo interiore energetico,in modo  da rilasciare un graduale senso di benessere interiore .
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 

 

"L'eiaculazione è un fenomeno genitale....
l'orgasmo è sessuale....
l'esperienza di picco è spirituale.

Quando la sessualità è confinata ai genitali puoi provare unicamente del sollievo, è un semplice sfogo di energia, non ti porta alcun vantaggio.... assomiglia al sollievo che ti procuri con un buon starnuto e niente di più.

L'eiaculazione non è un'esperienza orgasmica: 
l'intero tuo corpo non si mette a pulsare, non ti ritrovi in una danza, non partecipi con la tua totalità, non è una cosa sacra. 
È invece una cosa molto parziale, e tutto ciò che è parziale non può mai essere orgasmico, perché l'orgasmo è possibile unicamente quando è coinvolto l'intero organismo.

Quando ti senti pulsare dalla testa ai piedi, quando ogni fibra del tuo corpo pulsa, quando tutte le cellule del tuo corpo danzano, quando dentro di te è presente una grande orchestra, quando tutto sta danzando: quello è orgasmo. 
Ma non sempre l'orgasmo è un esperienza di picco. 
Quando dentro di te stai pulsando totalmente, è un orgasmo.

E quando alla tua totalità partecipa la totalità dell'esistenza, è un'esperienza mistica è un'esperienza delle vette.

Le persone si sono focalizzate sull'eiaculazione, 
si sono dimenticate dell'orgasmo e si sono dimenticati completamente dell'esperienza delle vette; 
non sanno nemmeno cosa siano e dal momento che non possono arrivare alle sfere più alte restano confinati a quelle più basse.

Allorché puoi raggiungere l'esperienza più alta quando vuoi vivere l'esperienza superiore, quella inferiore naturalmente scompare spontaneamente.

Se riesci a comprendermi, 
il sesso subirà una trasformazione ma non la tua sensualità; 
la sessualità aumenterà.

Con la scomparsa del sesso la tua sessualità aumenterà. 
Dove andrà a finire il sesso?

Diventerà la tua sessualità. 
Diventerai più sensuale, vivrai con più intensità, sarai più appassionato, come un'onda possente. 
Le piccole onde spariranno e tu diventerai una tempesta, 
diventerai un forte vento capace di scuotere gli alberi e le montagne, sarai una marea, un'alluvione....

Anche se ti fosse consentito di vivere per un solo istante, 
quel momento sarebbe più che sufficiente perché hai conosciuto il sapore dell'eternità."

OSHO

Contattaci